spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home arrow Javascript arrow Javascript e i cookie
Javascript e i cookie PDF Stampa E-mail
 
Un cookie rappresenta una piccola quantità di dati specifici memorizzati dal browser e associati ad una determinata pagina Web. Sono solitamente considerati una sorta di memoria del browser, per permettere di scambiare i dati da una pagina e l'altra o semplicemente ricordare una determinata scelta dell'utente.

I cookie erano stati ideati originariamente per la programmazione CGI, trasmessi tra il browser ed il server web permettevano agli script di memorizzare dati sul client.
Le funzionalita di Javascript permettono di gestire i cookie passando per l'oggetto document (document.cookie).

Per memorizzare un cookie in Javascript è sufficiente impostare (assegnare) la proprietà cookie ad una stringa del tipo nome=valore
document.cookie = "version" + escape(document.lastModified);
Alla prossima lettura del cookie la coppia nome/valore risulterà quindi registrata e inclusa nell'elenco dei cookie per quel documento.
L'utilizzo della funzione escape() di Javascript serve per codificare il testo immesso che, per regola, non può includere punti e virgola, virgole o spazi bianchi

Un cookie però settato come nell'esempio sopra persiste per tutta la sessione corrente di navigazione, per una migliore gestione quindi è necessario prevedere anche una data di scadenza impostando l'attributo expires (nome=valore; expires=data).
La data è espressa in millisecondi: 3 secondi = 3 * 1000 (2 minuti = 2 * 60 * 1000).
La data deve essere però specificata nel formato Date.toGMTString().
var anno = new Date();
anno.setFullYear(anno.getFullYear() + 1);
document.cookie = "version=" + document.lastModified +
                  "; expires=" + anno.toGMTString();
Con la stessa logica si possono assegnare anche gli attributi path, domain, secure
; path=percorso
; domain=dominio
; secure
Per modificare un cookie è sufficiente impostarlo nuovamente utilizzando lo stesso nome ma un valore diverso.
Per eliminare un cookie si può impostarlo con una data passata (pur tenendo presente che il file può rimanere tra i cookie scaduti del browser anche dopo la scadenza).
Bisogna tenere presente infine che questo strumento era stato ideato per memorizzare piccole quantità di dati. Non è consigliato quindi utilizzare un cookie separato per ogni variabile che si vuole memorizzare (visto il loro numero limitato nei browser) e allo stesso tempo memorizzare stringhe eccessivamente lunghe. 
La lista seguente è l'insieme minimo dei requisiti che un browser deve supportare
  • 4KB (4096 bytes) per cookie
  • 20 cookie per dominio
  • 300 cookie totali
Ultimo aggiornamento ( giovedě 29 novembre 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB